Camperizzare furgone

Camperizzazione furgone

Camperizzare un furgone è un processo che permette di riconvertire un veicolo in una vera e propria casa mobile. Prima di entrare nel dettaglio su come camperizzare un furgone bisogna precisare che questo processo richiede capacità e mezzi che solo un professionista può garantirti.

Se stai pensando di convertire un furgone in camper è necessario capire quali sono le fasi della camperizzazione di un furgone, quali possono essere i possibili costi e che cosa bisogna fare per quanto riguarda l’omologazione del furgone camperizzato.

Come convertire un furgone in camper

Viaggiare in camper offre una libertà che sempre più persone stanno ricercando: staccare dalla solita routine, vivere on the road abbracciando la cosiddetta “vanlife” e godersi uno stile di vita nomade e libero. In questo contesto sono sempre di più le persone interessate ad acquistare un furgone camperizzato nuovo o un furgone usato da camperizzare.

Parla con il Boss

Vuoi camperizzare un van, un furgone, un autobus o minibus di tua proprietà? Contattaci per un preventivo gratuito!

Non hai ancora un veicolo ma sei interessato ad acquistare un campervan o un autobus o minibus camperizzato? Abbiamo la soluzione per te!

Come scegliere il furgone da camperizzare

La scelta del furgone giusto per la camperizzazione è un passo molto importante. Esistono molte tipologie di veicoli che possono essere trasformati in camper:

  • I furgoni o i van sono molto popolari per la camperizzazione in quanto sono abbastanza facili da trovare sul mercato e molto versatili in termini di spazio e dimensioni.
  • I minibus possono rappresentare un’alternativa ai furgoni. Sono più grandi dei van e quindi adatti se si vuole usufruire di ampi spazi per il living e i servizi.
  • Anche gli autobus possono essere camperizzati. La riconversione di un autobus porta alla creazione di veri e propri motorhome, ovvero intere case su ruote. Se vuoi approfondire il discorso della scelta del miglior veicolo per la camperizzazione leggi il nostro articolo.

Aziende camperizzazione furgoni

Chi camperizza furgoni in Italia? 

Se sei sul nostro sito sicuramente ti sarai fatto questa domanda. In Italia ci sono poche aziende che camperizzano furgoni ed offrono un servizio completo, dalla scelta del furgone, dei mobili e dell’allestimento personalizzato, al montaggio e collaudo del furgone camperizzato. Se stai cercando un furgone camperizzatto usato, possiamo aiutarti a trovare il mezzo perfetto per le tue esigenze!

Progettazione e realizzazione del furgone camperizzato

Una volta scelto il veicolo giusto si procede con la vera e propria progettazione e camperizzazione del van. Il processo. è piuttosto complesso e ricorrere al fai da te non è una cosa per tutti. Rivolgersi ad un professionista del settore è sicuramente il metodo più efficace per la camperizzazione del tuo furgone.

I lavori da effettuare sono molti e abbastanza complessi. Vediamoli nel dettaglio.

 

Progettazione dell'interno del furgone camperizzato

Durante la pianificazione del furgone camperizzato, la base da cui partire è la progettazione dell’interno del veicolo. Un professionista saprà fornirti un progetto professionale con tanto di modello 3d per verificare tutte le caratteristiche e le funzionalità che andranno realizzate all’interno del veicolo.

Dove camperizzare un furgone

Vuoi camperizzare un furgone di tua proprietà? Contattaci per un preventivo gratuito!

Non hai ancora un veicolo ma sei interessato ad acquistare un furgone camperizzato? Abbiamo la soluzione per te!

Realizzazione del progetto di camperizzazione furgone

Una volta realizzato e visionato il progetto si parte con la camperizzazione vera e propria del furgone.

  • Pulizia del furgone: l’interno del veicolo dovrà essere completamente pulito e vuoto per poter accogliere gli allestimenti decisi in fase di progettazione.
  • Stabilire e segnare la posizione degli arredamenti: partendo dal progetto è opportuno contrassegnare gli spazi all’interno del furgone. Dove installare la cucina, il letto, il bagno e il resto dell’arredamento?
  • Creazione di aperture e finestre per ventilazione: prima di cominciare i lavori di allestimento è necessario le aperture esterne per la realizzazione di finestre e prese d’aria, fondamentali per garantire la vivibilità del tuo furgone camperizzato.
  • Predisposizione impianto elettrico e cablaggio: il van deve essere predisposto per l’installazione dell’impianto elettrico e delle luci.
  • Coibentazione del furgone camperizzato: l’isolamento termico è fondamentale per la corretta camperizzazione del van. I furgoni non sono naturalmente predisposti per l’isolamento termico per cui sarà necessario intervenire per effettuare la giusta coibentazione del mezzo.
  • Allestimento del furgone camperizzato, il mobilio: parte fondamentale del processo è la scelta e l’installazione dell’arredamento adatto. Scegliere i mobili per la cucina, il bagno, il letto ed il resto dell’arredamento è un processo complesso in quanto questi devono essere creati su misura per gli spazi del veicolo. Un professionista saprà guidarti nella scelta ed ovviamente nell’installazione del mobilio perfetto per il furgone camperizzato.
  • Impianto elettrico del van camperizzato: l’installazione di un impianto elettrico nel furgone è fondamentale se vogliamo poter utilizzare l’illuminazione, il frigorifero e le prese elettriche. Solitamente l’impianto elettrico di un furgone camperizzato è alimentato da una batteria da 12V. In base ai tuoi fabbisogni energetici potrai installare una o due batterie ausiliarie, un inverter per trasformare la corrente da 12 a 220 V ed un sistema di pannelli solari per camper da installare sul tetto del furgone, per essere indipendenti durante i tuoi viaggi.
  • Il riscaldamento del furgone camperizzato: le opzioni per riscaldare il veicolo vanno da un sistema di riscaldamento ausiliario con una stufa elettrica portatile o una stufa a gas al riscaldamento diesel che si connette direttamente al serbatoio ed utilizza un boiler per camper. Infine vi è anche la possibilità dell’installazione di un impianto di riscaldamento a gas, stando bene attenti a predisporre un impianto di ventilazione d’emergenza nel caso di accidentali fughe di gas.
  • L’impianto idraulico: per una camperizzazione a regola d’arte del furgone occorre progettare ed installare un sistema idraulico ad hoc. L’impianto idraulico del furgone camperizzato prevede almeno 2 serbatoi o taniche: uno per l’acqua potabile ed uno per le cosiddette acque grigie. Ovviamente andranno installati anche un lavandino con rubinetto e la doccia. Per la scelta della pompa dell’acqua potrai optare per una elettrica o manuale a seconda del tuo budget.

Omologazione di un furgone camperizzato

Una volta terminati i lavori come omologare un furgone camperizzato? Sappi che per la legge italiana non è possibile omologare un furgone camperizzato home made: dovrai per forza di cose rivolgerti ad un professionista per poter legalizzare il tuo veicolo camperizzato.

Abbiamo la soluzione per te!

Scopri come camperizzare il tuo furgone, contattaci per un preventivo gratuito e senza impegno. Insieme troveremo la soluzione più adatta per te!

Se sei alla ricerca di un veicolo da camperizzare sei nel posto giusto! Guarda il nostro inventario di autobus usati, minibus usati e furgoni usati.

Chatta con WhatsApp